DALLA M.I. EMILIA ROMAGN A

Il nuovo Consiglio Regionale dell’Emilia Romagna, che si è insediato all’inizio di questo anno, ha dovuto
affrontare fino ad oggi una serie di problemi, alcuni molto difficili e sta tuttora lavorando alacremente per
un imminente trasloco: Sì, proprio un trasloco e un trasloco in piena regola e a noi purtroppo tocca farlo e
alla svelta: infatti i locali della nostra storica sede presso il convento dei frati conventuali di Bologna che
ospita la M.I. sta per subire una completa ristrutturazione insieme a tutta la struttura del convento…
Le stanze che dobbiamo vuotare contengono mobili grandi e piccoli, quadri enormi e statue, scaffali alti
fino al soffitto e tutti pieni di libri e pubblicazioni oltre ad un archivio che contiene documenti e relazioni
sulla vita associativa fin dal 1930, anno della erezione a Pia Unione ( Vedi documento allegato).
Pensateci in questi giorni e pregate per noi impegnati a catalogare, smistare, eliminare, inscatolare oltre a
pulire e sistemare i locali che ospiteranno il materiale per la durata dei lavori…
Ma c’è anche un lato bello in tutto questo tran tran: la condivisione del lavoro e della responsabilità di
scelte e di decisioni fra tutti i militi impegnati nel lavoro, le risate che spezzano un momento faticoso
insieme alle preghiere di aiuto e di sostegno che spesso vengono rivolte all’Immacolata….
E poi la gioia di veder ripartire gli incontri nei vari gruppi locali e la speranza che, anche senza una sede
decente, dopo l’estate si ripartirà alla grande!
Allego alcune foto della sede durante le operazioni di trasloco e foto di alcuni incontri e il documento di
erezione della Pia Unione

Ti potrebbe interessare anche...